Febbraio è il momento giusto per pianificare i viaggi da fare in primavera, è il periodo in cui di solito si inizia ad essere stufi dell’inverno e a valutare dove andare nei ponti di aprile e maggio.

I luoghi da visitare in primavera per me sono inevitabilmente legati alla natura, e in molti casi, alla fioritura. Giardini botanici, parchi, laghi e luoghi dal clima mite sono ciò che mi attira durante la stagione in cui la natura si risveglia.

Tra le mie destinazioni preferite per i ponti di primavera e che quindi vi consiglio ci sono Sirmione, Keukenhof, Nizza, Merano e Istanbul. Ora vi racconto perché.

Viaggi di primavera: le mete ideali

Sirmione

L’anno scorso a Pasqua sono stata a Sirmione con mia mamma e devo dire che è stato un bellissimo weekend. La compagnia era ottima, ma anche Sirmione mi è piaciuta molto. Ideale per qualche giorno di relax per tutti poiché offre svago, cultura, storia e natura oltre che buon cibo e un clima perfetto. Ho apprezzato moltissimo le passeggiate lungo lago, le Grotte di Catullo e i gelati. Il lago di Garda è una garanzia soprattutto in primavera quando non fa eccessivamente caldo e non è troppo affollato!

Viaggi di primavera_Sirmione

Keukenhof

Sono stata a Keukenhof, in Olanda, qualche anno fa ormai ed è stata la realizzazione di un sogno. Era da tanto che volevo andarci quindi, quando durante un viaggio di istruzione ho avuto la possibilità di sgattaiolare via ed andare a vedere il giardino botanico di Keukenhof, mi ci sono fiondata. Vicinissimo a Den Haag, l’Aia in italiano, e a tante altre località olandesi e raggiungibile in treno è la metà ideale per una gita in giornata se vi trovate in Olanda o avete pianificato un viaggio lì tra il 21 marzo e il 10 maggio 2020. Sì perché il parco è aperto soltanto durante la fioritura e vale davvero la pena vederla!

Viaggi di primavera_Keukenhof

Nizza

Nizza e la Costa Azzurra forse sono più gettonate l’estate ma io ho avuto modo di apprezzarle anche in inverno, per il clima mite, e in primavera. Nizza è una città molto bella con la sua elegante Promenade des Anglais, il lungomare con gli alberghi di lusso, Place Masséna e il centro storico. Bello anche il Parc Phoenix, il giardino botanico di Nizza, nonché una delle più grandi serre in Europa. Fiori e piante di ogni tipo vi accoglieranno in questo diamante verde.

Phoenix Parc Nizza

Merano

Siamo abituati a sentire nominare Merano soprattutto nel periodo dei mercatini di Natale, dimenticando che vicino alla città sorgono i Giardini Trauttsmandorf. 12 ettari di giardino botanico in cui vengono ricreati vari ambienti con 4 percorsi circolari e 3 percorsi panoramici per un totale di 7 km di passeggiata tra piante e fiori di tutti i tipi. Aperti dal 1 aprile 2020 al 15 novembre 2020, vi sapranno accogliere con colori diversi in ogni stagione anche se per me, la primavera è il periodo migliore per visitarli.

Trauttsmandorf

Istanbul

Se mi seguite da un po’ sapete quanto sia innamorata di Istanbul. Se invece non mi conoscete, potete leggere del mio amore per questa città sull’articolo che le ho dedicato. Ad Istanbul ci sono stata due volte, sempre in inverno, ma spero di tornarci quanto prima in primavera. Sapete perché? Istanbul ospita in aprile il Festival dei Tulipani giunto quest’anno alla quindicesima edizione. Dall’8 al 30 aprile 2020 potrete ammirare la fioritura dei tulipani, oltre che tanti eventi collaterali, nei parchi principali della città. Per maggiori dettagli vi lascio il link ad un blog dedicato ad Istanbul, dove potrete trovare tantissime altre informazioni.

Istanbul
Photo Credit: Pixabay

Avete già pensato a dove andare in primavera? Scrivetemelo nei commenti, sono proprio curiosa!