Tempo di lettura: 5 minuti

Se siete in vacanza a Kos o se state per andarci sicuramente vi chiederete dove mangiare a Kos. In questo articolo vi suggerisco tre ristoranti con vista davvero ottimi sia per i piatti che per il panorama!

Se mi seguite su Instagram, sapete già che siamo stati una settimana a Kos in un viaggio in famiglia allargata: il mio compagno, la nostra bimba di quasi undici mesi ed io, i miei suoceri e mio cognato.

Se di solito Michele ed io non ci preoccupiamo tantissimo di dove mangiare quando siamo in viaggio, nel senso che ci affidiamo molto all’istinto e ci fermiamo dove ci ispira di più (e di solito funziona anche perché io ho un metodo infallibile per scegliere i ristoranti buoni) questa volta, complice anche il cognato food lover – amante della buona cucina – abbiamo cercato dei ristoranti un po’ più ricercati.

I criteri per la selezione del posto sono stati sia la cucina – cercavamo cucina greca soprattutto – che la location del ristorante perché comunque fa piacere mangiare in un ristorante dove potersi godere anche un bel panorama.

ristoranti con vista a Kos, vista dal Lofaki restaurant

Devo dire che in tutti i ristoranti in cui siamo capitati abbiamo mangiato benissimo, e non abbiamo nemmeno speso cifre esorbitanti essendo in cinque e mangiando tutto quello che abbiamo mangiato. Ci siamo infatti sbizzarriti a prendere anche degli antipasti – cosa che con Michele di solito non facciamo – oltre a dei piatti principali in modo da assaggiare un po’ di tutto.

In questo modo ho assaggiato dei piatti della cucina greca che non conoscevo, così come dei dessert deliziosi.

Comunque, bando alle ciance, ecco qui i miei consigli su dove mangiare a Kos: ristoranti con vista.

Ristoranti con vista a Kos

Dove mangiare a Kos: Oromedon

Oromedon_dove mangiare a Kos

Oromedon è un ristorante greco a Zia, posto molto turistico dal quale ammirare il tramonto. La posizione innalzata del paese gli garantisce infatti una vista strepitosa su tutta la baia e il tramonto visto da lì è un vero spettacolo.

Oromedon ha tantissimi tavoli in posizione privilegiata – ha infatti diverse terrazze dalle quali ammirare il tramonto sorseggiando vino greco e assaggiando i piatti della tradizione. E dalle quali scattare foto stupende.

Vista dalla terrazza del ristorante Oromedon a Kos

Arrivando a ridosso del tramonto, pensavamo di non trovare posto infatti il ristorante era bello pieno ma per fortuna c’era ancora un tavolo su una delle terrazze superiori. Il consiglio che posso darvi è quello di arrivare un po’ prima del tramonto così da accomodarvi con calma.

Il menu è molto vario, ma noi essendo Zia in ‘montagna’ abbiamo optato perlopiù per piatti di carne. Io ho mangiato le costine di agnello e sono rimasta assolutamente soddisfatta della mia scelta.

Costine di agnello con patate_Oromedon_Kos

Per il dessert c’è stato un simpatico qui pro quo, nel senso che io ho ordinato un dolce che avevo visto su un tavolo vicino pensando che fosse un’altra cosa, per fortuna quello che ho ordinato non c’era e il cameriere mi ha consigliato di prendere il suo dolce preferito, il galaktoboureko. Io non sapendo cosa fosse (non lo avevo mai incrociato nelle mie precedenti avventure in Grecia) ho detto di sì e quando mi è arrivato ho scoperto che era proprio quello che volevo! Ed era davvero ottimo.

Galaktoboureko Oromedon Kos_dove mangiare a Kos

Quanto si spende per una cena a Kos? Dipende ovviamente dal ristorante e da quanti piatti e bevande si ordinano. Il costo della cena per cinque ordinando quattro antipasti, cinque piatti principali + un piatto baby con carne e patate, bibite, due caffè, tre dessert: 118,30€ (24€ a testa facendo diviso cinque adulti)

Cavo Greco

Cavo Greco è un ristorante in zona Kefalos. Scovato da mio cognato, è uno dei migliori ristoranti in cui io sia mai stata.

La cura nei dettagli, l’arredamento e la vista sono assolutamente impeccabili, ma quello che mi ha colpito di più in assoluto è stata l’attenzione al cliente – cioè noi – e nello specifico alle esigenze della mia bimba.

Cavo Greco_dove mangiare a Kos
Dove mangiare a Kos_ristoranti con vista_Cavo Greco_Kefalos

Durante la cena infatti Sofia si è svegliata ed era nel passeggino quindi l’ho portata a fare due passi per vedere se si riaddormentava in modo da finire di mangiare tranquilli (lei aveva già mangiato!) e mentre ero a spasso mi si è avvicinata la cameriera chiedendomi se volessi che continuasse lei il giro così che io potessi andare a sedermi e mangiare. Io ho gentilmente declinato e l’ho ringraziata ma intanto Sofia si era riaddormentata quindi sono tornata a tavola.

È stato un bellissimo gesto che mi ha piacevolmente sorpresa. Non capitano spesso queste gentilezze.

Ma torniamo a parlare di cibo. A Cavo Greco abbiamo ordinato diversi antipasti e ciascuno di noi ha assaggiato quelli degli altri. Il bello di viaggiare in famiglia è proprio questo no? Dall’insalata di granchio, al polipo, dal formaggio fuso ai ‘crostini di pane’ era tutto veramente buono. Non c’è stato un solo piatto che ci abbia fatto dire ‘Oh no, meglio se non lo avessimo ordinato’.

Come piatti principali abbiamo optato per il pesce, anche perché essendo lungomare e a tema marino, ordinare carne sarebbe stato un po’ strano.  Nello specifico c’erano dei mix di pesce per due e direi che la scelta è stata azzeccata.

Mix di pesce per due_dove mangiare a Kos_Cavo Greco

Qui ho assaggiato per la prima volta un vino bianco greco davvero speciale, il suo nome è Hatziemmanouil. Con il pesce si sposa davvero bene.

Unico difetto del ristorante? Non hanno i dessert però ci hanno offerto l’anguria e del salame di cioccolato fatto in casa dalla proprietaria del locale.

Famiglia allargata a Kos

Costo della cena per cinque ordinando cinque antipasti, un piatto principale + due mix di pesce per due persone, una bottiglia di vino, due caffè: 170€ (34€ a testa)

Se volete promuovere un territorio, una struttura ricettiva o un ristorante, un evento, un prodotto o un servizio attraverso il mio blog e desiderate farli conoscere al mio pubblico, visitate la pagina Collaboriamo per avere maggiori informazioni su cosa posso fare per voi oppure scrivetemi per valutare insieme un progetto di comunicazione personalizzato.

Lofaki

Il ristorante Lofaki si trova a Giapyli, una località poco distante da Kos Town e in posizione sopraelevata.

Il punto forte di questo ristorante è proprio la sua posizione, che lo rende un luogo estremamente romantico. Infatti, viene spesso scelto anche da novelli sposi per tenervi il ricevimento di matrimonio.

Vista dal Lofaki restaurant di Kos

La sera in cui ci siamo andati noi c’era una coppia scozzese che aveva deciso di sposarsi a Kos e aveva scelto proprio il Lofaki per la cena. Si sarebbero dovuti sposare a maggio in realtà, ma causa coronavirus hanno dovuto spostare ad agosto.

Lofaki a Kos_dove cenare a Kos_ristorante con vista_wedding venue

I piatti sono quelli della tradizione spesso rivisitati alla Lofaki. Quello che mi ha colpito di più, oltre alla vista su Kos, sulla costa e sulla Turchia, è stata la presentazione dei piatti.

Io ho ordinato un Pita Gyros e sinceramente non lo avevo mai mangiato presentato in questo modo. Anche i dolci erano interessanti e diversi da quelli che solitamente si trovano in giro. Michele ha provato dei pomodori canditi con il gelato mentre io ho assaggiato una mousse con fragola e cioccolato (si, non molto greca per la verità).

Pita Gyros_Lofaki_dove mangiare a Kos

Costo della cena per cinque ordinando cinque antipasti, cinque piatti principali di cui due di pesce, una bottiglia di vino, due caffè, due dessert: 185€ (37€ a testa) – non economicissimo. Vero, ma il luogo e il livello del ristorante erano più alti rispetto a quelli di una taverna (dove si può mangiare altrettanto bene non fraintendetemi). Comunque ne è valsa la pena, perché abbiamo mangiato bene e con una vista strepitosa!

Questi sono i 3 ristoranti con vista a Kos che abbiamo provato e apprezzato. A breve vi racconterò degli altri ristoranti in cui abbiamo mangiato, senza vista ma altrettanto validi. In uno di questi ho assaggiato l’agnello al forno più buono di sempre!