Londra è una città splendida, tutta da fotografare, ma ci sono dei luoghi che meglio si adattano a colpire l’attenzione di chi li visita prima, e poi anche di chi li vede in foto. Secondo me ci sono dei luoghi che sono picture-perfect, perfetti per essere fotografati e ve li voglio raccontare. I luoghi instagrammabili di Londra, quelli da me selezionati almeno, non sono necessariamente i più celebri, quelli visitati da migliaia di turisti ogni giorno. Ci sono anche degli angoli meno conosciuti che secondo me meritano una visita e perché no, anche di essere immortalati e condivisi.

I luoghi instagrammabili di Londra: la mia selezione

London Mews

Cosa sono le London Mews? Mews è un termine britannico con cui si indicavano delle stradine e dei cortili composti da stalle e rimesse per le carrozze poste sui due lati. Al di sopra di stalle e rimesse vi erano gli alloggi della servitù. Per la maggior parte si trovano nei quartieri residenziali, nel XVII e XVIII secolo venivano costruite sul retro delle case signorili per permettere alla servitù di accedere senza passare dagli ingressi principali e di occuparsi dei cavalli. Oggi le scuderie sono state trasformate in garage e le abitazioni, che hanno mantenuto il fascino del passato, sono residenze private molto ambite dato che il loro essere su un cortile interno permette loro di essere fuori dal traffico e dal rumore della metropoli.

Fotografarle non è sempre facile perché tante di loro sono diventate strade private e sono chiuse da un cancello. Ma ce ne sono anche di accessibili e vale la pena andare ad esplorarle. Nel quartiere di Kensington ne trovate diverse: Kynance Mews, Osten Mews e Drayson Mews sono solo alcune tra quelle più instagrammabili.

Kynance Mews - Londra
Kynance Mews
Photo by Bruno Martins on Unsplash

Stazione metro più vicina: Gloucester Road

Ce ne sono di molto affascinanti anche nei quartieri di South Kensington e Notting Hill e nella zona intorno ad Holland Park.

Neal’s Yard

C’è chi pensa che Londra sia grigia. Forse lo era un tempo per via dei camini ma oggi è una città dai mille colori, dalle sfumature pastello a quelle più accese. Neal’s Yard è uno di quei posti che non ti aspetti, che se non conosci difficilmente ci capiti per caso. Si tratta infatti di un piccolo cortile vicino a Covent Garden, tra Shorts Gardens e Monmouth Street, in cui gli edifici sono super colorati. Al piano terra di questi palazzi troverete dei graziosissimi negozi.

I luoghi più instagrammabili di Londra - Neal's Yard
Foto di natasssssa da Pixabay

Stazione metro più vicina: Covent Garden Station

St. Katharine Docks

St. Katharine Docks è un molo commerciale che pochi conoscono ma è incredibilmente affascinante e instagrammabile secondo me, soprattutto verso sera. Collegato da una scalinata al famosissimo Tower Bridge, troverete questo piccolissima zona di attracco con barche, pubs, ristoranti, negozi e abitazioni private.

St. Katharine Docks prende il nome dall’ex spedale medievale di St Katharine’s by the Tower, costruito nel XII secolo e demolito nel 1827 durante un progetto di riqualificazione del sito. Insieme all’ospedale, furono demolite più di 1200 abitazioni, ritenute poco salubri.

Questa zona subì molti danni durante i bombardamenti tedeschi della seconda guerra mondiale e rimase quasi abbandonata fino agli anni Novanta.

Photo by Robert Bye on Unsplash

Stazione più vicina: Tower Hill

Big Ben e London Eye

Sapete che si può catturare il Big Ben all’interno del London Eye? Io l’ho scoperto per caso. Un giorno, imboccando Waterlo Bridge dalla strada chiamata Strand e camminando lungo il ponte, a un certo punto mi sono voltata e mi sono trovata davanti questa splendida immagine. Non è un’immagine perfetta? Secondo me lo è. Inutile dire che le ore migliori sarebbero alba e tramonto per i colori che la vostra fotografia potrebbe avere.

Stazione metro più vicina: Waterloo o Embankment

Carnaby Street

Carnaby Street è una di quelle strade che cambiano in continuazione. Nel periodo di Natale infatti le luminarie cambiano di anno in anno, ma non è raro trovarvi appese luci o lanterne di vario tipo anche durante l’anno. Interessanti anche i negozietti che ci sono su entrambi i lati della strada.

i luoghi instagrammabili di Londra_Carnaby street
Photo by Marcel Heil on Unsplash

Anche il quartiere di Soho, dove si trova Carnaby Street, ha tanti posticini interessanti da scovare e sono sicura che ci siano tante altre photo op, opportunità di scattare foto particolari.

Ce ne sono tanti altri, ma per il momento vi ho voluto raccontare i miei preferiti. Per voi quali sono i luoghi instagrammabili di Londra? Scrivetemelo nei commenti così posso aggiornare l’articolo o scriverne un altro con i vostri suggerimenti 🙂

Per altre informazioni su cosa visitare a Londra (gratis), sui parchi più tranquilli della città e su cosa dovete sapere per visitare Londra vi rimando agli altri articoli che ho scritto.