Vacanza studio ad Heidelberg: l’esperienza di Eliana

Tempo di lettura: 2 minuti

Una vacanza studio all’estero è il modo migliore per approfondire la conoscenza di una lingua straniera e soprattutto di immergersi nella cultura della lingua che si sta studiando. Lo sa bene Eliana, che a 26 anni ha deciso di trascorrere un mese ad Heidelberg, in Germania, per approfondire la conoscenza del tedesco.

Vacanza studio Heidelberg castello

Cosa ti ha spinto a partecipare al programma?

La voglia di imparare il tedesco e di vivere un’esperienza diversa nella terra che più amo, la Germania.

Qual è stato l’aspetto che ti è piaciuto di più di questa esperienza?

Il fatto che mi sia sentita a casa in una terra che in realtà non era la mia natia.

Vacanza studio Schwetsingen

Hai incontrato delle difficoltà? Se sì, quali?

All’inizio ero un po’ timida perché avevo paura di sbagliare quando parlavo, ma poi mi sono buttata e sono riuscita a farmi capire.

Quali competenze hai acquisito a livello personale e/o professionale?

Ho imparato a parlare tedesco per quanto riguarda l’aspetto più “professionale”. Inoltre, questa esperienza mi ha insegnato ad essere più indipendente e più sicura in me stessa: grazie a questo viaggio, seppur breve, sono riuscita a capire quanto sia bello vivere e viaggiare e da soli.

Vacanza studio Bamberg

Quali raccomandazioni daresti a chi volesse intraprendere questo percorso?

Raccomandazioni? Direi di buttarsi e di provare: un’esperienza all’estero di questo tipo non è solo formativa per quanto riguarda l’apprendimento di una nuova lingua straniera, ma è divertente e sa metterti alla prova.

C’è qualcos’altro che vorresti raccontare di questa esperienza?

Consiglio a tutti di vivere un’esperienza simile e consiglio il Ferienkurse dell’Università di Heidelberg in quanto ben strutturato e funzionale. Questa esperienza mi ha poi permesso di sviluppare nuove amicizie che non si sono perse una volta ritornata a casa, e di apprezzare ancora di più la Germania.

Vacanza studio Heidelberg

Eliana racconta le sue esperienze di viaggio sul blog Donna Vagabonda, andate a dare un’occhiata!

Avete mai partecipato ad una vacanza studio? Qual è stata la vostra esperienza? Sul blog troverete altri racconti di esperienze di studio all’estero.

8 commenti su “Vacanza studio ad Heidelberg: l’esperienza di Eliana”

  1. Io sono una gran sostenitrici dei viaggi studio (insegno lingua spagnola e inglese sia nelle scuole che nelle aziende) e dico sempre ai miei studenti che vivere nel Paese della lingua che si sta studiando anche solo qualche settimana è fondamentale. Sono esperienze che arricchiscono su differenti livelli!!!

    Rispondi
    • Assolutamente d’accordo con te! Sono esperienze che oltre ad aiutarti a migliorare la lingua ti aiutano anche ad aprirti mentalmente e a crescere!

      Rispondi
    • Si sono esperienze molto formative sia a livello educativo/professionale che soprattutto personale. Aprono la mente e insegnano moltissimo.

      Rispondi
    • Io ho fatto solo l’Erasmus ma è stata un’esperienza fulminante, da allora il viaggio ed io siamo una cosa sola 🙂

      Rispondi
  2. Heidelberg è una città incantevole, ho amato passeggiare tra le sue stradine. Curiosare nelle vetrine dei negozi, nel periodo natalizio, sognare ammirando la case poetiche. Immagino che una vacanza studio qui lasci il segno per tutta la vita.

    Rispondi

Dimmi cosa ne pensi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: