Naxos: la guida compatta

Tempo di lettura: 3 minuti

Scoprite Naxos: dove mangiare, dove dormire, come spostarsi, dove ammirare il tramonto, le spiagge più belle. Tutte le informazioni di cui avete bisogno più un’infografica che potete scaricare.

Benvenuti in un nuovo articolo della mia nuova serie: “la guida compatta alle isole greche”, una serie di guide brevi ma con tutte le informazioni più importanti per visitare le isole greche, scritte in collaborazione con altri blogger.

Queste guide sono pensate per essere compatte e per darvi un’idea rapida di cosa aspettarvi dall’isola e informazioni pratiche sulle principali cose da fare e vedere, potete anche scaricare l’infografica per averla sempre a portata di mano!

Spero che questa nuova serie sia utile e divertente!

L’isola di Naxos

Oggi parleremo di Naxos: ho scritto questo articolo in collaborazione con Roxanne de Bruyn autrice di Faraway worlds, un blog di viaggi meraviglioso con destinazioni non comuni.

Naxos, Nasso in italiano, fa parte delle Cicladi ed è la più grande di queste isole con una superficie di 428 chilometri quadrati. La città più grande è Naxos City, conosciuta anche come Chora e i villaggi principali sono Filoti, Apiranthos, Tragea, Koronos, Sangri e Apollonas.

Portara a Naxos
Source: Pixabay

Come raggiungere Naxos?

L’isola ha un aeroporto nazionale, il che significa che non potete volare direttamente a Naxos dall’Europa, ma dovete atterrare ad Atene e prendere un volo interno per raggiungere l’isola. Un altro modo per raggiungere l’isola è volare a Santorini, Mykonos o Atene e poi prendere un traghetto per Naxos.

Come muoversi sull’isola?

Poiché l’isola è piuttosto grande e montuosa, il modo migliore per spostarsi è noleggiare un’auto. Fate attenzione a chi vi affidate per il noleggio auto. Io ho avuto una pessima esperienza a Kos con Green Motion Car Rental.

Potete anche utilizzare i mezzi pubblici, tuttavia ci vuole un po ‘di tempo per arrivare da una parte all’altra dell’isola.

Scaricate l’infografica: isola di Naxos

Download Now

Infografica con info più importanti su Naxos Grecia

Cosa attira l’attenzione quando si arriva per la prima volta sull’isola?

La vista dal traghetto è incredibile e ciò che ti saluta quando arrivi è ancora meglio. Quando arrivi per la prima volta nella città di Naxos, vicino al porto c’è una porta di marmo che non porta da nessuna parte. Si chiama Portara ed era originariamente parte di un tempio dedicato al dio Apollo, che non fu mai completato. Si trova sull’isolotto di Palatia, che si protende nel porto. Vedere quel bellissimo e misterioso residuo del mondo antico quando sono arrivata – dice Roxanne – mi ha fatto innamorare di Naxos immediatamente. E più esploravo la città, più me ne innamoravo.

Cosa rende quest’isola più interessante di altre?

Essendo la più grande delle isole Cicladi, Naxos ha l’aria di una vera e propria città, cosa che Roxanne ha adorato. C’è una forte industria agricola – Naxos produce un’enorme quantità di formaggio e olive – che gli dà un senso di identità e scopo locale che va ben oltre il turismo. A causa delle sue dimensioni c’è molto da vedere e da fare sull’isola… e c’è un numero enorme di miti associati ai diversi luoghi lì.

Naxos, immagine di una chiesa
Source: Pixabay

Dove mangiare sull’isola?

C’è così tanto buon cibo sull’isola, è difficile sapere da dove iniziare. Lo yogurt greco e lo tzatziki sono incredibili. Se dovessi scegliere un ristorante, sceglierei O Fotis ad Agios Prokopios. Il cibo è semplice e delizioso, ma il valore aggiunto sono i pochi tavoli lungo la strada, direttamente sul mare… la vista è incredibile.

Dove dormire a Naxos?

Ci sono tante ottime sistemazioni a Naxos, quindi è difficile scegliere. L’ultima volta che ci siamo stati, siamo stati all’Hotel Katerina, un piccolo hotel di fascia media, vicino alla spiaggia e con delle ottime colazioni.

Le spiagge più belle di Naxos

Tutte!

  • Plaka,
  • Agios Prokopios,
  • Aliko Beach,
  • Limanakia/Sahara Beach,
  • Kastraki,
  • Agios Georgio,
  • Little Paradise beach

Qual è il posto migliore per guardare il tramonto sull’isola di Symi?

La Portera a Chora o Mikri Vigla Beach

Tramonto a Naxos
Source: Pixabay

Naxos cosa fare: le migliori esperienze da fare sull’isola

  • Visita dei siti storici: Portara; Tempio di Demetra; Kastro, il Castello di Chora;
  • Vedere le statue dei kouroi;
  • Visita del Monastero Fotodotis.
  • Nuotare nelle acque cristalline
  • Praticare sport acquatici,
  • Esplorare la città di Naxos.
  • Se volete un cambio di scenario, potete anche fare una gita di un giorno a Delos e Mykonos.

Perché visitare Naxos?

È un’isola incredibile e molto rilassante se ci andate nei periodi di bassa stagione. Potete fare quanto o quanto poco volete qui, dall’esplorare siti storici a visitare gli uliveti, fare windsurf o semplicemente rilassarvi sulla spiaggia. Naxos dev’essere una delle mete di vacanza preferite. È grande abbastanza da non sentirsi in trappola ma è anche un’isola dove fare tantissime esperienze diverse. La sabbia è bianca, le persone sono molto amichevoli e se ci andate in bassa stagione, c’è tantissimo spazio sulle spiagge (e ce ne sono tantissime). Infine, e forse ancora più importante, con tanti prodotti coltivati localmente, il cibo è delizioso!

Polipo steso a Naxos
Source: Pixabay

L’isola è adatta:

  • a famiglie con bambini
  • a persone in cerca di divertimento
  • a persone in cerca di pace e tranquillità

Il periodo migliore per visitare l’isola è settembre, tuttavia, tutti i mesi estivi sono perfetti sulle isole greche.

Naxos: la guida compatta 1

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.