Isola di Thassos, Grecia: la guida compatta

Benvenuti in un nuovo articolo della mia nuova serie: “Una guida compatta alle isole greche”, una serie di guide brevi ma con le informazioni più importanti per la maggior parte delle isole greche, scritte in collaborazione con altri blogger.

Queste guide sono pensate per essere compatte e per darvi un’idea rapida di cosa aspettarvi dall’isola e informazioni pratiche sulle principali cose da fare e vedere lì.

L’isola di Thassos

Oggi parleremo di Taso, meglio conosciuta come Thassos. Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Raluca autrice di Travel with a spin, un blog il cui scopo è ispirare e aiutare le persone a viaggiare di più.

Taso o Thassos che dir si voglia, è un’isola nel Mar Egeo settentrionale ed è l’isola greca più settentrionale. La sua distanza dalla terraferma è di soli 10 km. Ha una superficie di 380,097 km2, che la rende la dodicesima isola greca più grande per area. La città principale dell’isola è anche chiamata Taso ed è sul lato settentrionale dell’isola.

Un fatto interessante è che Taso è conosciuta fin dall’antichità per le sue terme.

Isola di Taso Grecia mare cristallino
Source: Pixabay

Come raggiungere Thassos?

Non c’è aeroporto sull’isola di Taso. L’aeroporto più vicino è Kavala, che è ben collegato all’aeroporto di Atene con voli interni e in estate riceve anche voli da molti paesi europei.  Al vostro arrivo, dovrete raggiungere il porto di Kavala e poi prendere un traghetto per arrivare a Thassos. Dall’aeroporto al porto, è possibile prendere un taxi o un autobus in quanto ci sono 30 km tra i due.

Un’altra opzione è volare a Salonicco e poi raggiungere Kavala o Keramoti in auto, tuttavia, questo richiederà più tempo dal momento che le distanze da percorrere in auto sono maggiori, e poi prendere un traghetto per Taso. Sfortunatamente, i traghetti non possono essere prenotati online, ma solo sul posto.

Come muoversi sull’isola?

Poiché l’isola è piuttosto grande e montuosa, il modo migliore per spostarsi è noleggiare un’auto.

Come ricordo sempre, fate attenzione alla compagnia con cui noleggiate l’auto. Io ho avuto una pessima esperienza a Kos.

Scaricate l’infografica: isola di Thassos

Download Now

Infografica con info più importanti su Taso Grecia

Cosa attira l’attenzione quando si arriva per la prima volta sull’isola?

La diversità delle attività che potete fare sull’isola e di città e spiagge. Le persone sono molto amichevoli, i proprietari dei locali verranno al vostro tavolo per salutarvi personalmente e quasi sempre vi offriranno il dessert. Se non sapete come raggiungere un posto, potreste essere sorpresi quando le persone non solo vi diranno come arrivarci, ma vi offriranno anche di accompagnarvici. Il cibo è delizioso quasi ovunque.

Cosa rende quest’isola più interessante di altre?

Quest’isola è adatta a tutti, anziani, persone in cerca di divertimento, amanti della spiaggia, amanti dell’avventura, cercatori di splendidi tramonti o famiglie con bambini. L’unica cosa a cui fare attenzione è la località in cui scegliere l’alloggio poiché ci sono villaggi e luoghi che si prestano meglio ad alcune attività piuttosto che altre. Continuate a leggere l’articolo per saperne di più.

Taso isola greca ulivo olio d'oliva
Source: Pixabay

Dove mangiare sull’isola di Taso: le 5 migliori taverne di Thassos

  1. Taverna Yatrou – Theologos
  2. Taverna Simi – Limenas
  3. Elena Tavern – Panagia
  4. Irene Tavern – Potos
  5. Taverna Kosvis – Limenaria

Dove soggiornare a Taso?

In base alle vostre preferenze, dovrete scegliere la posizione migliore per sfruttare al meglio la vostra vacanza.

  • Skala Potamia è perfetta per gli amanti della spiaggia
  • Theologos / Panagia se state cercando villaggi tipicamente greci con una bella atmosfera, ma sappiate che non ci sono spiagge nelle vicinanze
  • Limenaria se state cercando un posto tranquillo in quanto non è troppo affollato, né troppo rumoroso, ma bello e con un’atmosfera tipicamente greca
  • Potos / Taso per le persone in cerca di divertimento, sono i centri principali e quindi c’è movimento
  • Skala Prinos è perfetta per le coppie. C’è anche un campeggio per quelli a cui piace questo tipo di alloggio
  • Pefkari è più adatto alle persone over 65

Le 6 spiagge più belle di Taso

  1. Saliara /Marble Beach – una spiaggia con ciottoli bianchi, acque limpide
  2. Golden Beach – spiaggia di sabbia dorata lunga 4 km
  3. Paradise Beach – onde tutto l’anno, si può fare windsurf. In un angolo della spiaggia, il nudismo è consentito
  4. Spiaggia di Aliki
  5. Spiaggia di Metalia
  6. Giola – piscina naturale, non una vera spiaggia
Giola piscina naturale a Taso Grecia
Source: Pixabay

Dov’è il posto migliore per guardare il tramonto sull’isola di Taso?

Dalla spiaggia di Potos si gode della vista migliore.

Taso cosa fare: le migliori esperienze da fare sull’isola

  1. Safari in jeep,
  2. Serata greca a Theologos,
  3. Snorkeling
  4. Immersioni subacquee
  5. percorrere le vecchie strade di Panagia e Theologos,
  6. Windsurf
  7. Vela
  8. Fare un tour dell’isola in macchina

Perché visitare Taso

È abbastanza piccola da sfruttare al meglio il vostro tempo sull’isola e abbastanza grande da offrire una varietà di avventure, opzioni alimentari e cose da fare. Potete noleggiare un’auto e fare un tour dell’isola. Oltre a trovare bellissime spiagge, troverete anche alcuni siti storici (Aliki, Taso), siti religiosi (chiesa di San Michele, dove vi verranno forniti i vestiti adatti per poter entrare), una grotta, un sentiero dei pirati e un ponte per gli amanti a Panagia, vecchie case con tetti fatti di pietra a Theologos, una fabbrica di olio d’oliva. Se farete il safari in jeep, vedrete le montagne sull’isola e godrete di una prospettiva diversa, incluso un villaggio con solo tre abitanti.

Montagne e natura sull'isola di Taso
Source: Pixabay

L’isola è adatta:

  • a famiglie con bambini
  • a persone in cerca di divertimento
  • a persone in cerca di pace e tranquillità

Il periodo migliore per visitare l’isola è settembre, tuttavia, tutti i mesi estivi sono perfetti sulle isole greche.

8 commenti su “Isola di Thassos, Grecia: la guida compatta”

  1. Ammetto che è la prima volta che leggo di quest’isola, cosa che considero un grande pregio: le isole della Grecia, anche se mi affascinano, le ho sempre “evitate come la peste” perché temo siano troppo turistiche e/o affollate… Grazie a te ho fatto una bella scoperta, grazie per la segnalazione

    Rispondi
    • Le isole greche sono talmente tante che trovi anche quelle sconosciute ai turisti 🙂 il bello della Grecia è proprio quello! PS: anche nelle isole più frequentate trovi luoghi selvaggi e solitari.

      Rispondi
  2. Amo la Grecia, ma quest’isola, ancora non l’avevo presa in considerazione! Una domanda: a tuo parere, quale è il periodo migliore per visitarla senza incorrere in massicce presenze?

    grazie mille e a presto!
    Mimì

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.