Destinazione Italia: la guida all’Italia nascosta

Destinazione Italia: la guida all’Italia nascosta scritta da 200 travel blogger durante la pandemia per sostenere Emergency è ora disponibile all’acquisto in versione stampata, e lasciatemelo dire, è bellissima.

Vi ricordate del progetto Travel Blogger per l’Italia di cui vi avevo parlato mesi fa? Un progetto nato spontaneamente dall’idea di due blogger, Nicoletta e Agnese, che tramite il passaparola hanno coinvolto quasi 200 blogger per parlare di quello che ci piace di più: i viaggi. Ma non qualsiasi viaggio, i viaggi lungo l’Italia meno conosciuta, meno battuta dal turismo.

L’Italia dei borghi, dei piccoli centri, delle bellezze naturali. Dei posti sperduti ma anche di quelli che semplicemente non vengono considerati quando si organizzano degli itinerari di viaggio. Destinazione Italia raccoglie ben 300 destinazioni italiane, da nord a sud senza dimenticare centro e isole. Destinazione Italia è la guida per chi ha visitato il nostro Paese ma non ne conosce gli angoli nascosti, per chi non ha ancora visitato il nostro Bel Paese o per chi ne ha visitato solo una parte.

Destinazione Italia_guida

Destinazione Italia è anche per chi vuole una bella guida di viaggio, ma non di quelle noiose con tantissime informazioni e cose da vedere e da fare, ma di quelle che ispirano e che spiegano il perché vale la pena visitare quella valle piuttosto che quel borgo o fare quel percorso di trekking.

E in uno dei miei tre contributi è proprio di trekking che parlo. Volevo far conoscere ad ancora più persone il Trekking del Cristo Pensante, un trekking adatto a tutti, non soltanto ai pellegrini. Un trekking che invita alla riflessione e alla ricerca del benessere fisico e spirituale.

Ma oltre al mio contributo ce ne sono tanti altri sapete? E ci sono destinazioni e mete per tutti i gusti.

Acquistando Destinazione Italia inoltre farete anche una buona azione perché i proventi dei diritti d’autore saranno versati ad Emergency e alle attività legate alla situazione Covid in Italia. Se vi ricordate, durante la fase acuta della pandemia avevamo raccolto più di 30.000 euro in offerte.

Destinazione Italia: un invito a riscoprire il Bel Paese

Polaris, la casa editrice che ha deciso di pubblicare questa bellissima guida, la descrive come

un’istantanea a tutto tondo sull’Italia, e ne rivela le bellezze con ottimismo, meraviglia e voglia di riscoperta

Ed è proprio un invito a riscoprire il nostro Paese, così duramente colpito dalla pandemia, in alcuni dei settori cardine della nostra economia: turismo e ospitalità. Riscoprire l’Italia – quando si potrà viaggiare – è un invito che faccio a voi ma che faccio anche a me stessa.

Da sempre sono innamorata del viaggio inteso come scoperta, però mi sono concentrata maggiormente sull’estero, pensando – anzi, dando per scontato – che in Italia avrei sempre potuto viaggiare, quando lo avessi desiderato. Se questa pandemia ci ha insegnato qualcosa è proprio di non dare niente per scontato, nemmeno una cosa ‘comune’ e magari ‘banale’ come il viaggio.

Destinazione Italia: un lavoro a quasi 400 mani

Finché non si potrà viaggiare liberamente e con tranquillità, mi accontento di sfogliare le pagine di Destinazione Italia, intrise come sono di ottimismo, positività e bellissime foto. Le immagini sono state tutte scattate da noi blogger.

Vedere il proprio nome sulla carta stampata è stata proprio una bella soddisfazione ma per noi blogger, lo è stato ancora di più poter dare una mano durante un periodo critico e lo sarà ancora di più quando, magari grazie a quanto abbiamo scritto, scoprirete parti della nostra penisola e delle nostre isole che non conoscete o che non avete mai preso in considerazione. Non c’è cosa più bella per un travel blogger che quella di ispirare qualcuno a viaggiare.

Destinazione Italia - Eli loves travelling
hdrpl

Per noi è stato anche un modo per non impazzire. Di solito i blogger di viaggio se non viaggiano scrivono, sperando di poter tornare a viaggiare quanto prima, e per noi scrivere Destinazione Italia è stato il modo per rivivere i viaggi passati. Cose belle che avevamo visto e che volevamo condividere con voi.

Potete trovare Destinazione Italia su *Amazon o in libreria.

All’interno di questo post sono presenti dei link di affiliazione. Questo significa che se deciderete di di fare una prenotazione o effettuare un acquisto tramite questi link, io guadagnerò qualcosina. Per voi non ci saranno costi aggiuntivi, ma mi aiuterete a supportare il blog e il lavoro che c’è dietro ad ogni articolo. Grazie, Elisa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.