Brandeburger_Tor

Berlino è una città da esplorare ad occhi e cuore aperto, è una città con due anime, quella più cupa, più triste dovuta alla sua storia che giustamente rimane ben visibile nei vari quartieri della città e quella più resiliente, più innovatrice, che si traduce in palazzi e piazze dalla modernità spiazzante. Berlino va esplorata tenendo a mente queste due facce, perché sono visibili anche nei monumenti che ne testimoniano la storia. Prendete ad esempio la East Side Gallery, sì è un pezzo del tristemente celebre Muro di Berlino, che divideva la popolazione e la città in due, che addirittura aveva diviso in due famiglie, coppieRead More →

Il muro di Berlino. Una presenza costante in città, anche se smantellato per la maggior parte, trova nella East Side Gallery un memorial commemorativo di 1300m che si estende da Oberbaumbrucke a Ostbahnof. Un luogo che non mi stanco mai di vedere e non solo perché è la più lunga striscia di murales open air dove sono dipinte più di 100 opere, ma anche perché con il suo ottimismo, con i suoi colori, è un inno contro ogni oppressione. I murales raccontano storie. Rappresentano immagini della caduta del muro, della riunificazione e celebrano idee di pace e di umanità. E visto che le mie paroleRead More →